CASAPOUND ITALIA  

   

IL VELOCIZZATORE  

   

RNN - REDDITO NAZIONALE DI NATALITA'  

   

EVENTI FUTURI  

  • images/images/stories/slide/iohoquelchehodonato.jpg
  • images/images/stories/slide/volantino_rnn_A5_RGB.jpg
   

CPI Bergamo: 'Galleria S.Roberto, degrado abbandono pericolo'

Bergamo, 24 Marzo - "Galleria San Roberto: Degrado, Abbandono, Pericolo"; questo lo striscione di denuncia che i militanti di CasaPound Italia Bergamo hanno affisso, in serata, all'interno della Galleria San Roberto, a Bonate Sopra.

Progettata negli anni '80 ed inaugurata, invece, a Luglio del 2005, la struttura ha sempre presentato gravi e rilevanti problemi riguardanti soprattutto infiltrazioni d'acqua, causando molteplici incidenti e notevoli disagi alla circolazione. 

"E', francamente, assurdo che, nonostante le numerosissime segnalazioni di provincia, comuni e privati cittadini che ogni giorno transitano per la galleria San Roberto, l'ANAS, non abbia ancora risolto questo problema." - afferma Alberto Brandolin, Responsabile provinciale di CasaPound Italia -
"Assistiamo al completo abbandono di un punto cruciale per il traffico dell'intera bergamasca, dal quale transitano, ogni giorno, migliaia di cittadini; una struttura soggetta a continue infiltrazioni d'acqua che, oltre a causare perdite copiose dalle pareti superiori della galleria creando un fastidioso "effetto pioggia", provocano, a temperature rigide, la formazione di temibili stalattiti di ghiaccio che in qualunque momento possono staccarsi dal soffitto e piombare su una macchina in corsa, con conseguenze facilmente pronosticabili. 
Logicamente, data la capacità di erosione dell'acqua corrente, non è nemmeno difficile immaginare la possibilità che,a breve, uno dei lastroni di cemento ceda causando problemi ben più gravi all'incolumità di chi transita.

E' evidente che i lavori di isolamento delle infiltrazioni, effettuati nel mese di Maggio 2010 con la promessa di risolvere definitivamente il problema, non siano stati minimamente sufficienti ad arginare i gravi disagi che, soprattutto quest'autunno e quest'inverno, gli automobilisti bergamaschi hanno subito sulla propria pelle.
Un rattoppo mal riuscito che non ha retto nemmeno 6 mesi e che non ha certo le caratteristiche per riuscire a resistere al prossimo inverno.

Siamo giunti ad una situazione di degrado e pericolo tali per cui ogni passaggio attraverso la Galleria San Roberto è paragonabile a una vera e propria "roulette russa", dove chiunque è certo di entrare ma non è altrettanto certo di poterne uscire vivo. 
Auspichiamo che le istituzioni competenti non aspettino, davvero, il morto per fare qualcosa di concreto; proprio per questo chiediamo, con forza, che l'ANAS, la Provincia ed i comuni interessati trovino un punto d'accordo per poter, finalmente, mettere in sicurezza la struttura e garantire, di conseguenza, l'incolumità ai cittadini."

Alberto Brandolin
Responsabile CasaPound Italia Bergamo
+393283561846

 

Bergamo galleria1

Condividi
   

WEBSUPPORTER  

   

MUTUO SOCIALE  

   

IMMIGRAZIONE  

   

SUPPORTA CPI  

   

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per maggiori informazioni http:/casapoundlombardia.org/index.php/en/privacymativa-sui-cookie

MOD_COOKIESACCEPT_ACCEPT
   
© 2013 - CasaPound Italia Lombardia