CASAPOUND ITALIA  

   

IL VELOCIZZATORE  

   

RNN - REDDITO NAZIONALE DI NATALITA'  

   

EVENTI FUTURI  

  • images/images/stories/slide/iohoquelchehodonato.jpg
  • images/images/stories/slide/volantino_rnn_A5_RGB.jpg
   

Ius soli, CasaPound mette striscioni in 80 città e lancia referendum abrogativo

Milano, 17 ottobre - "No Ius Soli. La cittadinanza non si regala". È questo il testo degli striscioni affissi nella notte in 80 città italiane da CasaPound Italia. Il riferimento è alle modifiche alla legge sulla cittadinanza votate alla Camera e ora in discussione al Senato. Cpi ha inoltre annunciato la raccolta firme per un referendum abrogativo nel caso in cui la nuova legge passasse anche a Palazzo Madama. "La demolizione della cittadinanza – spiega Cpi – è solo l'ultimo tassello di un più generale attacco alla nostra sovranità, iniziato con il colpo di stato finanziario del 2011, proseguito con l'insediamento di ben tre governi senza chiaro mandato popolare e con l'apertura indiscriminata delle frontiere. Dopo aver distrutto lo Stato e spolpato l'economia, ora vogliono sostituire il popolo italiano con altri popoli. Un progetto criminale e folle, che si inserisce in quel business che 'rende più della droga' di cui parlava Salvatore Buzzi e che non ha cessato di produrre dividendi. Un progetto a cui CasaPound si opporrà con tutti i mezzi politici. A chi vuole cancellare l'Italia dalla storia – conclude CasaPound – ricordiamo che ci sono ancora alcuni italiani che non si arrendono".

www.casapounditalia.org

milano
 
Milano
 
bergamo
 
Bergamo
 
brescia
 
Brescia
 
cremona
 
Cremona
 
voghera
 
Voghera (PV)
Condividi

Milano: raccolta alimentare per le famiglie italiane in difficoltà.

Sabato 17 Ottobre dalle ore 15 raccolta alimentare per le famiglie Italiane in difficoltà.

AIUTACI AD AIUTARE.

raccolta alimentaremilano web

info:
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Cell. +39.366.8057654
Condividi

Tendopoli del Bione: azione di CasaPound, "Comune e prefettura chiariscano le loro intenzioni"

Lecco, 15 ottobre – "Bione agli immigrati, pompieri abbandonati". È quanto si legge sullo striscione affisso da CasaPound Italia Lecco a via Amendola, dopo aver consegnato ufficialmente al Comune e alla prefettura una richiesta di chiarimenti sulla tendopoli di Bione, allestita per accogliere immigrati. 

"Il sindaco - spiega Cpi in una nota - dice di non avere alcun potere in merito, quindi, raccogliendo le perplessità dei cittadini, per avere qualche chiarimento ci siamo rivolti alla
signora Prefetto. In particolare, vorremmo sapere per quanto tempo intende occupare l'area, che dovrebbe rimanere libera perché adibita ad accogliere 'fiere itineranti', come spiegato dall’amministrazione comunale quando ai Vigili del Fuoco è stata negata la possibilità di utilizzarla per la costruzione di una nuova caserma, visto che quella attuale versa in pessime condizioni".

"Risulta quanto meno paradossale - sottolinea Cpi - che il sindaco da un lato rivendichi l’autorità sull’area in questione quando si tratta di negare i permessi ai Vigili del Fuoco e dall’altro la neghi, affidandola alla prefettura, quando gli vengono chiesti chiarimenti sulla tendopoli degli immigrati i". 

"Il sospetto - prosegue CasaPound Lecco - è che questo campo non sarà affatto provvisorio, visto non solo che l’emergenza immigrazione assume di giorno in giorno la portata di una vera e propria invasione, ma anche data l’installazione di moduli abitativi in container al posto delle tende". 

"Lascia fortemente perplessi, inoltre, la decisione di impiegare strutture della Protezione Civile/Ministero dell’Interno, tanto più in considerazione del fatto che ci avviamo verso la stagione invernale che può causare delle criticità di tipo idrogeologico anche serie sul territorio della Provincia. Per questo - conclude la nota di Cpi - chiediamo che la prefettura, che in quasi 30 giorni non ci ha ancora risposto, ci fornisca anche i dati precisi sulle giacenze non occupate per la tendopoli".

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

striscione

RichiestaComune

RichiestaPrefettura

RispostaComune

 

Condividi

Milano: presentazione libro "Italia, Risorgi, Combatti, Vinci! - Italiani in trincea".

Milano, 8 ottobre - Venerdì 9 ottobre alle ore 21, presso lo Spazio Ritter, presentazione del libro "ITALIA RISORGI,COMBATTI,VINCI! - Italiani in trincea" .

Introduce Giuseppe Maneggio (CPI), interviene Andrea Lombardi, co-autore del libro.

Per saperne di più è possibile visitare la pagina Facebook 15-18 - Italiani in trincea

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

presentazione libro italiani in trincea web

 

 

Condividi

Voghera: presidio di CasaPound a piazza Marconi, "basta degrado in stazione"

Voghera, 2 ottobre – Un volantinaggio e un presidio per dire basta al degrado di piazza Marconi a Voghera. A realizzarli stamattina è stata CasaPound Italia, che chiede risposte all'amministrazione comunale.

"L’assessore alla Sicurezza Giuseppe Carbone e tutta la giunta - afferma il responsabile provinciale di Cpi, Jacopo Merlini - devono darsi una svegliata, la situazione è diventata insostenibile. In piazza Marconi si vede di tutto: spaccio, prostituzione, risse, atti contro la decenza, violenze di ogni genere. Soprattutto quando cala la notte, l'area dello scalo diventa terra di nessuno, dove a farla da padrone sono solo il degrado e l’insicurezza".

"La situazione è evidente a chiunque passi in zona, ma ci sono anche le cronache locali a fornirci i dettagli: quotidianamente - prosegue il responsabile di Cpi - ci parlano di minorenni arrestati per spaccio, clochard che bivaccano nella sala d'attesa, ubriachi che generano episodi di violenza anche contro le forze dell'ordine, prostitute che a loro volta diventano vittime di aggressioni. E ancora, furti di biciclette, colpi tentati alla biglietteria e alla tabaccheria all'ingresso del botteghino, assalti con flessibili agli esercizi commerciali".

"Pendolari, ferrovieri, tassisti, esercenti, tutti i cittadini hanno diritto a delle risposte serie. La stazione deve tornare un luogo sicuro, i giardini adiacenti devono essere riqualificati. La giunta ha intenzione di affrontare le situazione? E ha un’idea di come farlo? Se a Palazzo Gounela hanno bisogno di qualche suggerimento - conclude Merlini - noi siamo pronti a fornirlo. Ci possono trovare al fianco dei cittadini, dove siamo sempre e dove, almeno ogni tanto, farebbe bene a farsi vedere anche qualcuno dell’amministrazione".

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

degradostazione1

degradostazione2

degradostazione3

degradostazione4

degradostazione5

Condividi

Cremona: CasaPound a sostegno degli italiani in difficoltà, al via sabato raccolta alimentare

Cremona, 25 settembre - Creare una rete tra i cittadini per raccogliere generi alimentari da distribuire alle famiglie italiane in difficoltà. È “Io ho quel che ho donato”, la campagna di solidarietà attiva promossa da CasaPound Italia Cremona che prende il via domani, sabato 26 settembre. 

Gli alimenti per la raccolta - pasta, riso, scatolame e, in generale, tutti i cibi a lunga scadenza - potranno essere consegnati tutti i lunedì dalle 21.30 e il sabato dalle ore 16, presso lo "Stoccafisso", la sede di Cpi Cremona in via Felice Geromini 30.

«In questo periodo in cui le famiglie italiane e bisognose sono sempre meno considerate dalle istituzioni - è l'invito di CasaPound - fate la vostra parte».

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

raccolta alimentare

Condividi
   

WEBSUPPORTER  

   

MUTUO SOCIALE  

   

IMMIGRAZIONE  

   

SUPPORTA CPI  

   

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per maggiori informazioni http:/casapoundlombardia.org/index.php/en/privacymativa-sui-cookie

MOD_COOKIESACCEPT_ACCEPT
   
© 2013 - CasaPound Italia Lombardia