CASAPOUND ITALIA  

   

IL VELOCIZZATORE  

   

RNN - REDDITO NAZIONALE DI NATALITA'  

   

EVENTI FUTURI  

  • images/images/stories/slide/iohoquelchehodonato.jpg
  • images/images/stories/slide/volantino_rnn_A5_RGB.jpg
   

Mandello del Lario: CasaPound ai cittadini,"Diciamo no insieme all'invasione"

Mandello del Lario , 17 novembre – Anche una delegazione di CasaPound Lecco ha partecipato all’assemblea pubblica tenutasi presso l’oratorio Sacro Cuore di Mandello del Lario dove i sindaci di Abbadia e Mandello, insieme ai parroci e alla cooperativa Arcobaleno hanno incontrato la cittadinanza per “informare in modo dettagliato su come proseguirà l’iniziativa di accoglienza ai profughi e con l’intento di coinvolgere un significativo numero di volontari nella realizzazione di questa esperienza, ripetutamente sostenuta e raccomandata dal vescovo e da Papa Francesco”. 

“Nel corso della serata - spiega Cpi Lecco - abbiamo esposto le nostre perplessità che sono rivolte soprattutto ai sindaci, quali esponenti istituzionali, e alla cittadinanza in merito al progetto di accoglienza per gli immigrati sul nostro territorio". 

"Il rischio che questa accoglienza - prosegue Cpi - diventi una vera e propria invasione è più che concreto, dato che il limite di 3 immigrati ogni mille abitanti verrà superato, come avviene sistematicamente, in nome dell'emergenza continua e infinita”.

“Ci sono già esempi di degrado diffuso dovuti a questo progetto voluto dal Ministero dell’Interno, senza considerare che passati i sei mesi di permanenza nelle strutture messe a disposizione da vari enti o privati, gli immigrati sono forzatamente costretti a ritrovarsi ancora una volta per strada, questa volta senza nessuno che pensi al loro sostentamento e quindi con tutti i rischi per la sicurezza che ne conseguono". 

"Questo – prosegue Cpi Lecco – è da tenere ben presente anche pensando che non tutti hanno diritto all’accoglienza, essendo per la maggior parte clandestini e non profughi provenienti da zone di guerra". 

"Auspichiamo - conclude Cpi Lecco - che le istituzioni nazionali pongano freno all'immigrazione incontrollata, ma ci crediamo poco, per questo invitiamo i cittadini e i loro rappresentati sul territorio a una presa di coscienza dal basso per porre un freno a questa vera e propria invasione”.

 

mandello

Condividi
   

WEBSUPPORTER  

   

MUTUO SOCIALE  

   

IMMIGRAZIONE  

   

SUPPORTA CPI  

   

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per maggiori informazioni http:/casapoundlombardia.org/index.php/en/privacymativa-sui-cookie

MOD_COOKIESACCEPT_ACCEPT
   
© 2013 - CasaPound Italia Lombardia